Anticipazioni su “La Casa di Carta 3”

Le anticipazioni su “la Casa di Carta 3” sono ancora poche, ma quello che sappiamo con certezza che dobbiamo aspettare metà Luglio per poter rivedere le nuove avventura della banda e del Professore.

Dopo il successo delle prime due stagioni, “La Casa di Carta 3” è pronta a tornare su Netflix, proprio sulla piattaforma digitale è stato rilasciato un video in cui appare il Professore che annuncia l’arresto di uno della banda.

Anticipazioni su “La Casa di Carta 3”

Le anticipazioni su “La Casa di Carta 3” sono ancora scarse, ma qualcosa è stato svelato. Tra le tante cose che hanno lasciato un po’ perplessi i fan è il ritorno di Berlino (Pedro Alonso). Visto la sua sorte nel finale della seconda stagione il suo personaggio non doveva esserci nella terza, invece Berlino appare in un video e fa segno al pubblico di non svelare il segreto del suo ritorno.

Alcune scene della terza stagione de “La Casa di Carta” sono state girate in Italia, più precisamente a Firenze, le scene infatti sono state girate a Piazza Duomo e Piazzale Michelangelo. Secondo alcune anticipazioni de “La Casa di Carta 3” la banda capitanata da Il Professore mirerà ad una rapina ancora più epica, il palazzo della società di telecomunicazioni Telefonica di Madrid.

Anticipazioni su “La Casa di Carta 3”

Attraverso dei flashback ci saranno dei collegamenti agli episodi passati della vita dei protagonisti e potremmo capire cosa è successo loro dopo la rapina de la Zecca. In particolar modo nella terza stagione il protagonista sarà il Professore e il suo passato verrà analizzato, ma non mancheranno i momenti romantici come quelli tra Tokyo (Ursula Corbero) e Rio (Miguel Herran).

Tra i vari flashback ci saranno anche quelli di Mosca, il padre di Denver che racconterà il suo rapporto con il Professore. La banda è pronta anche a girare una quarta stagione, una notizia che ha mandato i fan in euforia! Come hanno rivelato gli autori i capitoli saranno sempre più collegati tra di loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.