Bloodmoon: confermate le riprese del prequel di GoT in Italia

Game of Thrones è terminato ormai da qualche mese, ma il suo impatto sulla cultura pop mondiale è stato così imponente che continua a far parlare di sé. Dopo la discussa ultima stagione della serie, arriverà Bloodmoon, il prequel del Trono di Spade. E c’è un’ottima notizia per i fan italiani: parte delle riprese della serie avranno luogo a Gaeta.

Bloodmoon: confermate le riprese del prequel di GoT in Italia

Le riprese ufficiali di Bloodmoon (titolo provvisorio della serie prequel di Game of Thrones), sono iniziate da qualche settimane, e già negli scorsi giorni erano emerse delle voci riguardanti Gaeta come possibile location del nuovo progetto di HBO. Nello specifico, la Grotta del Turco si trasformerà nel luogo in cui hanno preso vita le antiche vicissitudini di Westeros ed Essos. Secondo Il Messaggero, le riprese nella città del Lazio inizieranno dall’11 luglio e dureranno fino al 16. Nonostante la Grotta del Turco sia visitabile solo fino al sessantesimo gradino, verranno attuate le giuste misure di sicurezza per fare in modo che troupe e attori possano girare le scene in tranquillità.

Ne è molto soddisfatto il sindaco di Gaeta, che ha dichiarato: “Per noi è qualcosa di importantissimo, sia in termini di promozione turistica, sia per il fatto che si è ormai avviato tutto un processo legato al turismo cinematografico. Sono tantissimi i film che nel 2018 hanno deciso di girare presso queste bellissime location”.

Bloodmoon: confermate le riprese del prequel di GoT in Italia

Le riprese in Italia dureranno quindi cinque giorni, è difficile quindi capire quanto gli scenari della Grotta del Turco possano essere centrali per la serie. Sappiamo però che la storia si svolgerà 5mila anni prima di Game of Thrones e che la mappa dei continenti sarà leggermente diversa, considerando la grande assenza di Approdo del Re. Bloodmoon sarà ambientata all’epoca dei Primi Uomini e dei Figli della Foresta, durante gli anni di gloria della dinastia Targaryen e di quella antichissima degli Stark.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + 6 =