Buon Compleanno Leonardo DiCaprio, festeggiamo con qualche curiosità

Oggi 11 novembre Leonardo DiCaprio festeggia il suo compleanno, l’attore di Hollywood ex idolo delle ragazzine compie 45 anni. Leonardo DiCaprio è uno degli attori più conteso a Hollywood e ha lavorato con moltissimi registi da Martin Scorsese a Quentin Tarantino.

Buon Compleanno Leonardo DiCaprio, festeggiamo con qualche curiosità

Dopo moltissimi anni e moltissimi film alle sue spalle è riuscito a conquistarsi il suo primo Oscar nel 2016 con la pellicola Revenant, la sua gloriosa carriera è costellata anche da film che hanno fatto flop al cinema, come il caso The Beach, uscito nel 2000. Leonardo DiCaprio è fin da subito rimasto nella mente di tutti con la spettacolare interpretazione in Titanic, il Jack Dawson con i capelli biondi e gli occhi azzurri che ha stregato milioni di teenagers negli anni ’90.

La sua carriera la inizia da giovanissimo, forse non tutti danno che inizia a recitare fin dall’età di 3 anni! Poi all’età di 17 anni inizia a recitare per la sitcom Genitori in blue jeans, ma prima ancora di diventare famoso per questa sitcom aveva recitato anche in qualche puntata di “Lessie”, e “Pappa e Ciccia”. Nel corso dei suoi 45 anni Leonardo DiCaprio ha ricevuto diversi riconoscimenti, 6 nomination agli Oscar, ben 4 come miglior attore protagonista, una come migliore attore non protagonista e una come produttore. 11 nomination ai Golden Globen, 7 ai Critics Choice Movie Award, 9 ai Satellite Award.

Leonardo DiCaprio, è stato chiamato Leonardo perché alla mamma le si ruppero le acque davanti ad un quadro di Leonardo Da Vinci agli Uffizi di Firenze, da qui la decisione di chiamare il figlio come il pittore italiano. È figlio di mamma tedesca e papà italiano, all’inizio della sua carriera il suo agente gli aveva consigliato di cambiare il nome in Lenny Williams, ma lui rifiutò.

Ha prodotto un documentario in cui si parla dei problemi climatici e ha donato 5 milioni di dollari per poter salvare la Foresta Amazzonica, di recente ha anche parlato con personaggi molto importanti quali il Papa Francesco e Barack Obama, spiegando loro la sua causa e la sua lotta sui cambiamenti climatici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *