Crawl, il film horror che terrorizzerà il vostro Ferragosto

Crawl è il nuovo film horror che uscirà nelle sale italiane a Ferragosto, alla regia c’è Alexandre Aja, e i protagonisti saranno Barry Pepper e Kaya Scodelario. Crawl è un film horror che saprà tenervi incollati alla poltrona e vi farà sobbalzare quando meno ve lo aspetterete. Vi diciamo fin da subito che il regista Alexandre Aja ha inserito tanti elementi capaci di soddisfare le aspettative di tutto il pubblico che sia appassionato di horror o che non lo sia, si va dalle scene colme di carne e sangue alla storia d’amore coinvolgente tra il padre e la figlia. Crawl, il film horror che terrorizzerà il vostro Ferragosto
La trama di Crawl è molto semplice, si tratta del conflitto tra genitore e figlia. A interpretare il ruolo del padre Dave, c’è Barry Pepper, un allenatore di nuoto che da quando si è separato dalla moglie non riesce più ad andare avanti. A interpretare il ruolo della figlia troviamo Kaya Scodelario, la ragazza anche dopo la separazione dei genitori continua a gareggiare nelle gare di nuoto e continuando a superare i limiti come le aveva insegnato il padre. Purtroppo però il rapporto tra padre e figlia si è incrinato molto dalla separazione e la figlia Haley in seguito ad un uragano che colpisce la città dove abita decide di mettere da parte l’orgoglio e cerca di riavvicinarsi al padre. Una volta giunta a casa del padre però lo trova intrappolato e ferito, a ferirlo è stato un coccodrillo che nuota indisturbato e affamato nel sottoscala. Qui inizieranno i guai e i pericoli per il padre e la figlia.

Crawl, il film horror che terrorizzerà il vostro Ferragosto
Il regista ha spiegato come mai ha scelto il titolo Crawl, la parola infatti si riallaccia alla storia dei nostri protagonisti e di quando si ritrovano nel seminterrato. Crawl in inglese significa strisciare e la parole descrive bene il movimento dei coccodrilli. In Florida ci sono molti coccodrilli e ne approfittano per strisciare fuori dal fango per attaccare gli essere umani negli allagamenti occasionali.
In Crawl troviamo tutti gli elementi horror dei film tradizionali capace di farci commuovere per il legame padre e figlia, ma anche sobbalzare dalla poltrona nelle scene più splatter, stavolta non è il padre a dover salvare la figlia, ma bensì il contrario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *