Dead to Me, Netflix annuncia la seconda stagione

Dead to Me, la serie TV Netflix, è stata rinnovata per una seconda stagione. Creato da Liz Feldman (2 Broke Girls), la serie acclamata dalla critica è stata presentata per la prima volta il mese scorso su Netflix. Considerato da molti una “traumedy”, la serie esplora i temi della perdita, del dolore e del perdono in un modo oscuro, e stranamente divertente.

Dead to Me, Netflix annuncia la seconda stagione

Christina Applegate e Linda Cardellini sono Jen e Judy, due donne che si incontrano in un gruppo di sostegno dopo che il marito di Jen è stato ucciso incidente. Nonostante le loro differenze – Jen è distaccata e analitica, Judy è uno spirito libero – si crea una profonda amicizia, ma Judy ha un segreto scioccante che minaccia di distruggere il loro legame.

Alla prima stagione della serie non mancavano di certo i colpi di scena, concludendosi con un cliffhanger che ha lasciato ai fan dello show pieni di domande.

Jen è interpretata da Christina Applegate mentre Judy è interpretata da Linda Cardellini. Jen, è una madre di due figli, decisamente sconvolta da quando ha perso suo marito. Judy, d’altra parte, vive in modo più spensierato, pur annegando nei sensi di colpa per l’enorme segreto che tiene dentro. Le donne hanno personalità molto diverse ma si completano a vicenda. Lo stesso vale per Applegate e Cardellini nella vita reale, che hanno una notevole chimica sullo schermo.

Dead to Me, Netflix annuncia la seconda stagione

Fortunatamente, i fan di Dead to Me vedranno come si evolverà la storia, dato che Netflix ha annunciato di aver rinnovato lo show per la seconda stagione. Ci sono sicuramente un sacco di cose che la seconda stagione di Dead to Me può esplorare.

ATTENZIONE, SPOILER!

Judy andrà in prigione per la morte di Ted? L’amicizia di Jen e Judy sopravviverà? Jen la passerà liscia dopo aver ucciso James – o meglio, è stata davvero lei ad ucciderlo? Qualunque cosa accada nella seconda stagione di Dead of Me, speriamo che non pecchi di quell’umorismo amaro che tanto ci è piaciuto nella prima stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *