È morta Peggy Lipton, l’indimenticabile Norma di Twin Peaks

Dopo una lunga battaglia contro il cancro, l’attrice Peggy Lipton, conosciuta per la sua interpretazione di Norma Jennings nella serie TV Twin Peaks, è morta lo scorso 11 maggio.

È morta Peggy Lipton, l'indimenticabile Norma di Twin Peaks

Il tumore al colon le era stato diagnosticato nel 2004, ma Peggy aveva continuato a recitare, soprattutto nella stagione revival del 2017 di Twin Peaks, in cui ha nuovamente vestito i panni della proprietaria del Double R Diner, Norma.

Peggy Lipton ha cominciato la sua carriera da giovanissima, iniziando come modella e partecipando a numerose produzioni televisive negli anni Sessanta trovando successo con la serie Mod Squad, che racconta le vicende di un team di poliziotti hippie, trasmessa sul piccolo schermo dal 1968 al 1973.

È morta Peggy Lipton, l'indimenticabile Norma di Twin Peaks

Ha intrapreso brevemente la carriera musicale, per poi arrivare alla fama assoluta con Twin Peaks. Altre serie in cui ha partecipato sono Alias, Crash e Popular. Tra le sue ultime apparizioni sullo schermo troviamo un cameo in Claws e il ruolo della madre della protagonista nella serie Angie Tribeca.

Peggy lascia le sue due figlie, Rashida e Kidada Jones, che ha avuto insieme al cantante Quincy Jones, con cui ha avuto una storia dal 1974 al 1982. I due furono una delle prima coppie miste nel mondo dello spettacolo statunitense.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *