Grey’s Anatomy le curiosità che non conosci

Grey’s Anatomy compie 15 anni dal suo primo debutto in TV, la serie tv creata da Shonda Rhimes è andata in onda per la prima volta il 27 marzo del 2005 sulla rete televisiva della ABC. Fin da subito ha riscosso grandissimo successo, tanto da arrivare alla sua sedicesima stagione. Sono tantissimi i drammi e i personaggi che sono venuti a mancare in Grey’s Anatomy. Per festeggiare i 15 anni dalla sua messa in onda abbiamo selezionato tutte le curiosità che forse credevi di conoscere, ma in realtà non sapevi!

Grey’s Anatomy le curiosità che non conosci

La serie tv per alcune scene utilizza un vero ospedale di Los Angeles, mentre per l’ingresso del “Gray Sloan Memorial” è utilizzato il centro ambulatoriale Sepulveda situato in California. Molte riprese delle sale interne invece vengono girate su un palcoscenico presso i Prospect Studios di Loz Feliz (un quartiere di Los Angeles).

Bohkee l’infermiera che spesso assiste Meredith Grey e non solo, durante i suoi interventi, è un’infermiera chirurgica anche nella vita reale. A rivelarlo è stata Sandra Oh, che in Grey’s Anatomy ha interpretato il ruolo di Cristina Yang.

Un’altra curiosità su Grey’s Anatomy riguarda gli organi e il sangue che vedete durante gli episodi. Ovviamente non è sangue umano, né tanto meno sono organi umani, ma si trattano di organi di mucca e il sangue è fatto di grasso di pollo e gelatina rossa.

Secondo l’Hollywood Reporter una bambina di 10 anni molto appassionata di Grey’s Anatomy è riuscita a salvare la vita alla mamma, dopo un attacco d’asma. Durante l’intervista hanno rivelato che seguendo una puntata si era ricordata quali procedure seguire per salvare una vittima in caso di attacco d’asma.

Il nome Grey’s Anatomy è stato cambiato tre volte, il titolo della serie tv proviene da un libro medico “Gray’s Anatomy”.

Il Gray Sloan Memorial ha donato mascherine, camici e materiale medico agli ospedali americani che in questo momento sono in carenza a causa dell’emergenza Covid-19.

Shonda Rhimes ha rivelato durante un’intevista che per creare il profilo del personaggio di Miranda Bailey si è ispirata al carattere di sua mamma.

Un’altra curiosità su Grey’s Anatomy riguarda i titoli degli episodi, non tutti forse ci hanno fatto caso, ma ogni episodi corrisponde al titolo di una canzone, tutti gli episodi tranne uno. Un episodio della quattordicesima stagione riporta il numero da chiamare per le vittime di violenza domestica.

Jesse Williams che nella serie interpreta il ruolo di Jackson Avery, figlio di Catherine Avery, prima di fare l’attore era un insegnate di storia al liceo.

Ellen Pompeo che interpreta il ruolo di Grey, è l’attrice più pagata di Hollywood, guadagnerebbe circa 580 mila dollari per ogni episodio!

Katherine Heighl che per sei stagioni ha interpretato il ruolo di Izzie Stevens, finita la collaborazione con Shonda Rhimes ha continuato la carriera da attrice e nel 2007 ha vinto un Emmy come migliore attrice non protagonista in una serie drammatica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *