Homecoming, documentario Netflix su Beyoncé al Coachella

Netflix ha dichiarato attraverso i suoi social l’arrivo del documentario sulla performance di Beyoncé al Coachella, previsto per il 17 aprile. O meglio, questo è ciò che si intuisce dal misterioso post pubblicato dalla piattaforma streaming su Twitter, che vede la scritta Homecoming – nera su fondo giallo, con alcuni caratteri greci, forse fanno riferimento alle fraternite dei college americani? – e indica la data del 17 aprile.

Il tweet non menziona in alcun modo Beyoncé, ma la diva indiscussa del pop ha una collezione di moda chiamata proprio “Homecoming” e che, guarda caso, presenta caratteri greci nel logo. Lo scorso anno, inoltre, ha lanciato un programma chiamato “Homecoming Scholars Award Program”, che ha come scopo quello di fornire borse di studio di 25.000 dollari agli studenti, per dar loro la possibilità frequentare quattro storici College e Università afroamericane ai più meritevoli.

Homecoming, documentario Netflix su Beyoncé al Coachella

Lo scorso anno Beyoncé ha fatto la storia del Coachella essendo la prima donna di colore headline del festival musicale più atteso dell’anno. Beyoncé ha aperto il concerto con il suo intramontabile singolo Crazy in Love accompagnata da una band in stile New Orleans. La cantante indossava una felpa gialla con stampate delle lettere greche, per la precisione Beta Delta Kappa. La felpa faceva riferimento alle Divine Nine, le confraternite afroamericane – cinque maschili e quattro femminili. –

La conferma arriva con il trailer del documentario. Non dobbiamo far altro che aspettare ancora qualche giorno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × cinque =