I fatti più curiosi sulla storia del cinema

Il cinema è nato alla fine del XIX secolo, dopo la nascita della fotografia si iniziò a studiare la riproduzione del movimento realizzandoli in scatti consecutivi. Vennero usati dei dispositivi ottici molto rudimentali che però permettevano di proiettare le fotografie in successione creando un illusione di movimento molto realistica. Di fatti curiosi sulla storia del cinema ce ne sono tantissimi, continuate a leggere l’articolo per scoprirli!

I fatti più curiosi sulla storia del cinema

Il primo fatto curioso riguarda il primo lungometraggio realizzato, venne prodotto nel 1906 e si tratta di un film australiano:” The story of the Kelly Gang”. È una pellicola in bianco e nero ed è un film muto che ripercorre le gesta di un fuorilegge Ned Kelly e della sua banda ambientato a Melbourne. Il film è stato diretto da Charles Tait, pensate che la bobina era lunga 1200 metri ed è stato il film narrativo più lungo mai visto al mondo. Nel 1975 sono stati ritrovati alcuni pezzi del film, quindi non tutta la pellicola è andata perduta.

Forse non tutti sanno che i primi cortometraggi erano accompagnati da una band che suonava della musica dal vivo durante la produzione del film. Questo accadeva per rendere meno noioso la proiezione delle immagini visto che i primi cortometraggi erano film muti. Prima dell’apertura dei cinema avvenuta nel 1907 la maggior parte dei film e dei cortometraggi veniva proiettata nei teatri, nelle manifestazioni o durante il carnevale . Dopo l’avvento dei cinema i film sono diventati l’attrazione principale.

Un’altra curiosità che non tutti conoscono è che la maggior parte del profitto non viene ottenuta dalla vendita dei biglietti, ma dalla vendita di popcorn e bibite. Pensate che i primi due mesi i cinema devono pagare il profitto agli studi cinematografici, dopo questo tempo i profitti appartengono al cinema, motivo per cui alcune pellicole le trovate al cinema anche per diversi mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *