In The Witcher la saga di Netflix non ci sarà un unico Villain

In The Witcher la saga di Netflix non ci sarà un unico Villain (cattivo), ma ce ne saranno tanti. Geralt di Rivia il protagonista di The Witcher sia nei libri che nei videogiochi incontra molti nemici, per l’occasione del lancio della serie tv sulla piattaforma neflix è stato scelto di mantenere questa linea.
La serie televisiva The Witcher mostrerà tutti i personaggi con i fan più incalliti hanno familiarità, ma non avrà un nemico o Villain principale. A darne la notizie è la showrunner Lauren S. Hissrich che durante l’intervista con Entertainment Weekly ha ribadito che la serie di Netflix esplorerà tutte le sfumature raccontate nei libri. Chi è appassionato di The Witcher sa bene che nei libri della saga non c’è realmente un cattivo, ma che ci sono più scenari e più villain contro Geralt di Rivia.In The Witcher la saga di Netflix non ci sarà un unico Villain
La scelta infatti non è del tutto casuale, e permetterà agli spettatori di scegliere i personaggi che più piacciono. Ha proseguito durante l’intervista dicendo anche che i personaggi con il quale fai il tifo all’inizio potrebbero essere quelli che alla fine della serie non sopporterai. Ogni personaggio scelto in The Witcher ha dei sentimenti, umani ed emotivi. Sarà proprio lo spettatore che si metterà nei panni del personaggio e penserà a cosa avrebbe fatto lui in quella situazione.
In molti hanno paragonato la serie di The Witcher a Game of Thrones, ma sempre durante l’intervista Lauren S. Hissrich ha spiegato che ci sono molte differenze. The Witcher sarà uno show dedicato ad un pubblico adulto, i contenuti grafici scelti hanno uno scopo per preciso. E la scelta di voler interagire con i personaggi non è del tutto casuale.

In The Witcher la saga di Netflix non ci sarà un unico Villain
Al cast si è aggiunta anche Frida Gustavsson, una modella svedese che ha sfilato per molte case di moda importanti. Non ci resta che attendere l’uscita di The Witcher sulla piattaforma Netflix e poi giudicare il lavoro svolto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.