La Casa di Carta 5 si farà ecco tutte le indiscrezioni

Il 3 aprile è uscita la tanto attesa quarta stagione della Casa di Carta, 8 episodi che ci hanno tenuto con il fiato sospeso fino alla fine. La prima domada che ci siamo posti alla fine dell’ottavo episodio è stato, ma la Casa di Carta 5 si farà? La risposta è si! Sono stati tanti i colpi di scena anche in questa stagione e ovviamente Alex Pina non poteva non farci mancare la scomparsa di uno dei tanti personaggi molto amati dal pubblico.

ATTENZIONE L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER

La Casa di Carta 5 si farà ecco tutte le indiscrezioni

Ancora è però troppo presto per sapere di cosa parlerà la Casa di Carta 5, però secondo qualche indiscrezione la nuova stagione dovrebbe riprendere da dove abbiamo lasciato l’ultimo episodio… Quando Alice Serra (Najwa Nimri) punta la pistola alla testa del Professore (Alvaro Morte) durante l’ultima scena finale, ma cosa accadrà? Sarà la fine per il Professore? È ancora molto presto per dirlo, ma durante un’intervista Alvaro Morte disse che il suo personaggio poteva subire una brusca interruzione, magari avverrà proprio nella quinta stagione? Sono tantissimi i dubbi e i misteri che ci aspettano nella Casa di Carta 5. Quel che è certo è che in questo momento tutte le riprese sono sospese a causa dell’emergenza Covid-19, anche l’attrice Itziar Ituno (che nella serie interpreta la parte dell’ex Ispettrice Raquel Murrillo – Lisbona) è rimasta contagiata, ma fortunatamente sta bene e ha rassicurato tutti i fan con un messaggio su Instagram. Quindi le riprese inizieranno quando questa emergenza si allenterà, ma sempre secondo alcune voci di corridoio la serie de La Casa di Carta 5 potrebbe debuttare su Netflix alla fine del 2021, quindi c’è ancora molto da aspettare.

Gli attori al momento confermati sono Tokyo (interpretata da Ursula Corbero), il Professore (interpretato da Alvaro Morte), Lisbona (Itziar Ituno), Denver (Jaime Lorente), Rio (Miguel Herràn) e Alice Serra (Najwa Nimri).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *