Le differenze tra il live-action e il film d’animazione di Mulan

Nel 1998, Disney decise di portare nelle sale di tutto il mondo il film d’animazione Mulan, la storia di una coraggiosa guerriera che decide di travestirsi da uomo per sostituire suo padre malato e combattere al suo posto durante la guerra contro gli Unni. Dopo più di vent’anni, per la precisione il 27 marzo 2020, Mulan tornerà nelle sale cinematografiche con un nuovo film live-action, in cui la protagonista sarà interpretata dall’attrice cinese Liu Yifei. Dalle notizie che abbiamo del film e da quanto ci viene mostrato dal trailer, possiamo dedurre che ci saranno molte differenze tra Mulan come live-action e il film d’animazione.

Le differenze tra il live-action e il film d'animazione di Mulan

Nel film live-action, Mulan non si innamorerà del generale Li Shang, come invece succede nel film d’animazione. L’uomo che ruberà il suo cuore sarà il soldato semplice Chen Honghui, interpretato da Yoson An, un personaggio assente nella versione animata, e quindi una nuova aggiunta nel live-action.

Tra i nuovi personaggi del live-action troviamo anche il comandante Tung (Donnie Yen), che sarà un mentore per la protagonista. Mulan avrà una sorella, interpretata da Xana Tang, e sarà molto legata a due personaggi, interpretati dagli attori Chum Ehelepola e Utkarsh Ambudkar.

Una delle grandi differenze in Mulan live-action rispetto che al film d’animazione sarà il cattivo: non sarà infatti lo stesso della versione animata della Disney, Shan Yu, il capo unno. Il villain del live-action principale, infatti, sarà una potente e terribile strega interpretata da Gong Li.

Nel trailer del live-action, vediamo Mulan combattere contro i nemici indossando vestiti tradizionalmente legati all’aspetto femminile, e non vestita con abiti maschili come nell’originale d’animazione.

Le differenze tra il live-action e il film d'animazione di Mulan

Da quanto si può dedurre dal trailer, il live-action avrà un tono molto più serio rispetto al film d’animazione. La nuova versione inoltre non sarà un musical.

Nella nuova versione di Mulan, la protagonista sembra già essere molto brava con le armi, cosa che non accadeva nella versione animata. Nel trailer del live-action, Mulan usa la spada del padre ed appare molto pratica nel combattimento, al contrario dell’insicurezza che viene mostrata nel film animato.

L’indimenticabile sequenza dell’allenamento della versione animata ci sarà, ma essendo il film privo di ogni canzone, non potremo sentire il brano “Farò di te un uomo”. La sequenza però somiglia molto alla versione originale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.