Le richieste più assurde delle star di Hollywood

Gli attori di Hollywood si sa a volte sono un po’ bizzarri e lo sono anche le loro richieste fatte sul set e non solo.

L’attore George Clooney durante le riprese del film “Gravity”, ha voluto davanti la sua roulotte una vasca idromassaggio. La vasca però doveva essere realizzata su una spiaggia artificiale e doveva contenere anche un mini campo da basket.

Le richieste più assurde delle star di Hollywood

L’attrice Nicole Kidman invece è una vera e propria maniaca dell’ordine. In occasione di un soggiorno di sole 12 ore all’ Hotel Four Season di Chicago ha fatto sistemare al suo staff la sua stanza facendo seguire un libretto d’istruzioni scritto personalmente da lei. Tra le varie richieste assurde c’erano la completa sostituzione di tutta la biancheria della stanza che doveva essere di colore rosa, tende e lenzuola comprese.

Jim Carrey come ben si sa è un amante degli animali, il suo inseparabile amico di compagnia è un iguana domestica. La richiesta più assurda della star di Hollywood è quella di pretendere che uno chef prepari dei piatti appositamente per la sua iguana.

Le richieste più assurde delle star di Hollywood

Eddie Murphy ha delle richieste davvero assurde, ogni volta che gira un film la produzione ogni mattina deve procurargli un intimo nuovo con tanto di cartellino attaccato, uno spazzolino e un dentifricio sigillato. Tutto quello che è stato usato deve essere obbligatoriamente buttato via entro la fine del giorno. È stato lo stesso attore a dichiararlo durante un’intervista.

Will Smith durante le riprese del film Men in Black 3 ha richiesto una lussuosissima roulotte, doveva comprendere 2 camere da letto, 2 bagni e una sala cinema privata! La cosa curiosa è che casa sua distava solo 10 minuti dal set.

L’attrice Uma Thurman invece utilizza ben tre cellulari sul set! Sul perché ne voglia esattamente tre non è mai stato svelato, ma l’attrice è sempre stata molto chiara su quanti ne voleva a sua disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici + dodici =