Lucifer, il finale della quarta stagione divide i fan

Attenzione: l’articolo contiene SPOILER!

Dopo una serie di travagliate trattative per salvarlo dal declino e lo sbarco sulla piattaforma Netflix, Lucifer è tornato con la quarta stagione della serie TV più “infernale” del momento. Ma il finale divide i fan.

Lucifer, il finale della quarta stagione divide i fan

Gli showrunners di Lucifer avevano promesso una quarta stagione caratterizzata da intimità e contrapposizioni, ed è proprio quello che è successo. Lucifer ha dovuto affrontare il dualismo tra il suo lato più diavolesco, scatenatosi al fianco della sua prima fiamma Eve, e il suo lato più mansueto e buono che stava sviluppando accanto a Chloe. Alla fine, il protagonista capisce che l’unico modo per convivere bene con sé stesso e la sua situazione è accettare queste sue dicotomie e imparare ad accettarle.

Dopo aver ricevuto il rifiuto di Lucifer alla loro proposta di farlo tornare all’Inferno, alcuni demoni rapiscono il figlio di Linda e Amenadiel – metà angelo e metà umano – e decidono di nominarlo nuovo Re degli Inferi. Lucifer, sconvolto e deciso a cambiare la situazione, cerca di recuperare il bambino. Il protagonista sa però che i demoni torneranno ed è terrorizzato all’idea di mettere in pericolo Chloe. Perciò Lucifer prende una enorme decisione e decide di tornare all’Inferno. E qui il commovente finale plot-twist che ha diviso i fan: Lucifer e la detective si dicono addio confidandosi il loro vero amore, mettendo all’angolo colei che si pensava essere il primo amore di Lucifer, Eve.

Mentre alcuni fan hanno ritenuto il finale ben più che soddisfacente, altri si aspettavano molto di più dalla coppia. Adesso non ci resta che aspettare se arriverà una quinta stagione che farà ritrovare i due. Secondo Joe Henderson e Ildy Modrovich, il finale di stagione funge da chiusura di un cerchio. Durante un’intervista da Entertainment Weekly, gli showrunners di Lucifer hanno detto:

“Volevamo che Chloe accettasse Lucifer per chi è e che Lucifer accettasse sé stesso. In tutto lo show Lucifer è stato in terapia. Una delle cose che volevamo adesso era che iniziasse il suo percorso di guarigione.”

Lucifer, il finale della quarta stagione divide i fan

Tom Ellis ha ammesso di avere già qualche idea per la quinta stagione, in cui Lucifer potrebbe tornare sulle strade di Los Angeles. Lo showrunner ha molte speranze sul futuro della serie, ma come sappiamo l’ultima parola per un possibile rinnovo spetta sempre a Netflix.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *