Matthew Perry irriconoscibile a Manhattan

Dopo ben due anni dall’ultimo avvistamento da parte dei paparazzi, l’attore americano Matthew Perry è stato fotografato per le strade di Manhattan, ma il suo aspetto trasandato ha fatto preoccupare i fan. Amatissimo per il suo ruolo del sarcastico Chandler Bing nella serie comedy Friends, Perry era in giro per le strade di New York in condizioni decisamente trascurate.

Matthew Perry irriconoscibile a Manhattan

L’attore è stato immortalato durante la sua passeggiata con indosso una maglietta macchiata, una tuta troppo larga per essere della sua misura e la barba e le mani poco curate. È ormai tempo che Matthew Perry ha ammesso la sua lotta contro la dipendenza di alcool e medicinali, che aveva già preso una brutta piega nel 1997, quando si fece ricoverare in un centro di riabilitazione per cercare di combattere questo problema.

A febbraio su Twitter aveva raccontato ai suoi followers come fosse stato “cacciato” da una sessione con un terapista, tranquillizzando fan e ex colleghi dicendo che si trattava solo di un caso isolato e che il suo personale percorso di riabilitazione stava facendo già effetto sulla sua salute psicologica e mentale.

Matthew Perry irriconoscibile a Manhattan

Da quanto appare negli scatti del Daily Mail, però, l’attore sembra essere tutt’altro che in forma, pur essendo passati molti anni dall’inizio della sua dipendenza. Lui stesso ha ammesso di bere quantità esagerate di alcolici e superalcolici durante il picco della sua carriera. Il successo ottenuto con la serie TV Friends, infatti, non ha aiutato la sua dipendenza, anzi l’ha forse peggiorata. Perry aveva ammesso: “Non ricordo molto del periodo tra la seconda e la sesta stagione, ero un po’ fuori di me. Non riuscivo a smettere, ma le cose andavano così male che non riuscivo nemmeno a nasconderlo”. Parole difficili da sentire i per suoi affezionati fan, che sperano in una sua ripresa e in un suo ritorno sulle scene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.