Noi, il film horror più atteso dell’anno

Il regista Jordan Peele lo abbiamo già conosciuto con il suo spettacolare thriller Scappa – Get Out nel 2016. Tornerà sugli schermi con uno dei film più attesi del 2019, l’inquietante horror “Noi”.

Nel cast del film troviamo Lupita Nyong’o e Winston Duke (conosciuto per la sua partecipazione nel film Black Panter), Elisabeth Moss, Tim Heidecker e Duke Nicholson. Il film verrà distribuito nelle sale italiane da Universal a partire dal 15 marzo.

Noi, il film horror più atteso dell'anno

Ambientato sulla costa della Carolina del Nord, il film Noi narra la storia di un’allegra famiglia afroamericana che decide di andare in vacanza. Una madre e un padre portano i loro figli nella loro vecchia casa al mare per rilassarsi, ma l’iniziale clima disteso viene improvvisamente interrotto da un elemento ostile e inaspettato. Il caos si scatena quando arriveranno alcuni ospiti non invitati.

Adelaide (Lupita Nyong’o), moglie di Gabe (Winston Duke) e madre della famiglia, da giovane subisce un trauma inspiegabile e irrisolto che le causa forti paranoie. Una sera il suo panico prende forma quando in fondo al vialetto della sua casa appaiono quattro inquietanti persone vestite di rosso che si tengono per mano, identiche ai componenti della sua famiglia, terrificanti e psicopatici doppelganger.

Noi, il film horror più atteso dell'anno

Il nuovo horror di Jordan Peele Noi, Noi, ha esordito negli Stati Uniti con un incasso clamoroso di 70 milioni di dollari. Tutti si aspettavano che il film avrebbe avuto un’ottima risultato al botteghino, ma il risultato diventa ancora più eclatante se si pensa che il film è costato soltanto 20 milioni. È il miglior esordio per un progetto originale in live-action dai tempi di Avatar, uscito quasi dieci anni fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + tredici =