Nomadland curiosità sul film vincitore di 3 premi Oscar 2021

Nomadland ha vinto 3 premi Oscar nell’edizione del 2021, il film era stato già presentato in anteprima al Festival di Venezia nel 2020, aggiudicandosi anche lì l’ambita statuetta del Leone d’Oro. Ma scopriamo insieme quali sono le curiosità che riguardano il film di cui tutti stanno parlando in queste ore.

Nomadland curiosità sul film vincitore di 3 premi Oscar 2021

Nomadland è una pellicola classificata come uno dei migliori film del 2020 dai critici, ha vinto numerosi premi oltre come dicevamo prima i 3 Oscar come “Miglior Film”, “Miglior Attrice” e “Miglior Regista”. Ha anche vinto il “People’s Choice Award” a Toronto, è infatti una delle poche pellicole che è riuscita a vincere sia il Leone d’Oro di Venezia che il People’s Choice Award di Toronto.

Un’altra curiosità che riguarda Nomadland è che l’intero film è tratto da un libro sulla sopravvivenza, il libro in questione venne pubblicato nel 2014 e raccontava la storia di Linda May una donna di 65 anni che viveva su una Jeep e che faceva tanti piccoli lavoretti per poter risparmiare e poter costruire la sua casa ecosostenibile. La giornalista americana che ha scritto questo articolo da cui è stato tratto prima il libro e poi il film, aveva già ben noto l’argomento che stava trattando. La giornalista Bruder ha vissuto diversi mesi nel furgoncino proprio per rendersi conto e per documentare lo stile di vita di quelle donne e quegli uomini che aveva incontrato durante la sua intervista.

Un’altra curiosità che forse non tutti sanno su Nomadland è che il film è stato girato in soli quattro mesi del periodo autunnale. Tutto il cast e la troupe ha dormito e viaggiato nei furgoni per sperimentare il viaggio da nomade e per non perdere nessun momento e nessuna espressione degli attori, in modo da apparire il più naturale possibile.

La regista del film Chloé Zhao è la quarta regista nella storia della Mostra di Venezia ad aver vinto il Leone D’Oro, è stata anche la prima regista donna di origine asiatica ad essere candidata all’Oscar.
Il film sarà presto disponibile su Disney Plus, se non lo avete ancora visto vi consigliamo davvero di vederlo perché ne vale la pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *