Pinocchio, Roberto Benigni sarà il nuovo Geppetto

Pinocchio, il famoso pezzo di legno che prende vita dal suo maestro Geppetto tornerà al cinema a Natale. Ad interpretare Geppetto sarà proprio Roberto Benigni, a rivelarlo è proprio l’attore regista che sul palco a Riccione è salito a sorpresa insieme a Matteo Garrone. Pinocchio verrà diretto da Matteo Garrone, il regista è già famoso per altri film come Gomorra, Dogman e l’Imbalsamatore.
Stavolta però si è voluto cimentare in una storia a lieto fine, una trasposizione storica che ognuno di noi ha letto almeno una volta nella vita. ad interpretare invece il bambino Pinocchio c’è Federico Ielapi, attore in erba di soli otto anni che ha già partecipato alla pellicola di Chezzo Zalone, “Quo Vado” e nei “Moschettieri del re” di Giovanni Veronesi. Il ruolo di Mangiafuoco è stato affidato a Gigi Proietti e invece il atto e la volpe saranno Massimo Ceccherini e Rocco Papaleo. Pinocchio, Roberto Benigni sarà il nuovo Geppetto
Il grillo parlante invece è stato affidato a Davide Marotta, la fata turchina sarà Marine Vacth. Le riprese di Pinocchio sono già iniziate in provincia di Siena, e proseguiranno tra Lazio, Toscana e Puglia e dureranno circa 11 settimane.

Pinocchio, Roberto Benigni sarà il nuovo Geppetto
Roberto Benigni è diventato un personaggio comico molto apprezzato per il suo carattere giocoso e irruento sia in Italia che nel Mondo. Ha vinto molti premi alla carriera tra cui un Oscar nel 1999 per il film da lui interpretato e diretto “La vita è bella”, ne ha vinto un altro di Oscar come miglior film straniero. Roberto Benigni è l’unico interprete maschile italiano che ha ricevuto un Oscar come migliore attore protagonista nel ruolo principale in un film di lingua straniera.
Oltre a lui l’hanno ricevuto solo Sofia Loren nel 1962 e Anna Magnani nel 1956. Roberto Benigni è stato anche candidato nel 2007 al Premio Nobel per la letteratura. Non ci resta che attendere Natale per rivederlo al cinema nelle vesti di Geppetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.