The Conjuring 3 sta per tornare, siete pronti?

The Conjuring 3 sta per tornare, siete pronti? Quello che ci aspetterà nel terzo capitolo di una delle saghe più terrificanti di sempre sarà ancora più spaventoso.

La pellicola è ancora in fase di ripresa e si vocifera che dovrebbe uscire l’11 settembre del 2020, ma ancora non è stato dato nulla di certo. In The Conjuring 3 ritroviamo Ed Warren, il nostro investigatore paranormale, insieme alla moglie Lorraine interpretato da Vera Farmiga (molti la ricordano anche per Bates Motel) indagano su eventi demoniaci e su fantasmi.

The Conjuring 3 sta per tornare, siete pronti?

La regia è stata affidata a Michael Chaves, recentemente durante un’intervista all’ Hollywood Reporter ha dichiarato che le riprese sono state fantastiche, sia la storia che il progetto lasceranno i fan della saga a bocca aperta.

La trama di The Conjuring 3 aprirà un nuovo scenario, si concentrerà su un processo per omicidio in cui il possesso demoniaco è stato usato per la prima volta come difesa legale. Si tratta di uno scenario nuovo nella saga horror, i primi due film erano basati su eventi paranormali della vita reale che la coppia di marito e moglie esplorava, i due hanno investigato anche su fenomeni di poltergeist.

ATTENZIONE SPOILER

The Conjuring 3 si baserà su un fatto realmente accaduto, il processo di Arne Cheyenne Johnson, il caso è anche conosciuto come “Demon Murder Trial” processo all’assassino indemoniato. Questo è stato un noto caso giudiziario seguito dal Connecticut contro Arne Johnson, reo confesso di aver ucciso il suo padrone di casa Alan Bono. Il caso diventò così importante perché l’avvocato difese il suo cliente basandosi sulle prove di una possessione demoniaca. Cioè il suo cliente prima di compiere l’omicidio era posseduto.

L’imputato venne condannato per omicidio colposo ma scontò solo 5 anni di pena. I coniugi Warren visitarono l’imputato e confermarono che era posseduto. Successivamente Carl Glatzel Jr pubblicò “The Devil in Connecticut” di Brittle e smentì tutto dichiarando che i coniugi Warren volevano solo pubblicizzare la loro attività.

Non ci resta che aspettare la nuova entusiasmante pellicola di The Conjuring 3 per scoprire qualche particolare in più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto − 2 =