The Mask compie 25 anni, ecco alcune curiosità sul film

The Mask, film del 1994 di Charles Russel con protagonista Jim Carrey compie 25 anni. Il suo straordinario successo al botteghino ha fatto sì che il film entrasse a far parte della storia della commedia americana, ma soprattutto, ha confermato lo status di star Hollywoodiana del comico Jim Carrey.

The Mask compie 25 anni, ecco alcune curiosità sul film

Nel film, Carrey interpreta Stanley Ipkiss, un timido e frustrato bancario che trova per casualità un’antica e misteriosa maschera che, una volta indossata, gli conferirà degli incredibili poteri e che ribalterà totalmente la sua personalità. L’unica peculiarità negativa è che la sua faccia diventa color verde brillante. The Mask si basa sull’omonimo fumetto del 1989 di John Arcudi e Dough Mahke. Per festeggiare i 25 anni di The Mask, scopriamo qualche incredibile curiosità del film e dei suoi attori protagonisti.

Come abbiamo accennato, una volta indossata la maschera, il volto del protagonista diventa verde. Ebbene, per applicare la grande quantità di make-up necessario per andare in scena, i truccatori passavano più di quattro ore a truccare l’attore Jim Carrey. Ma non è finita qui! Un’altra particolare caratteristica del personaggio sono i suoi enormi denti bianchissimi, che gli conferiscono un sorriso smagliante. Quei giganteschi denti dovevano essere indossati da Carrey soltanto durante le scene in cui non avrebbe dovuto parlare, in modo da non rendergli difficile pronunciare le sue battute. L’attore però ha imparato a parlare correttamente indossando quegli enormi denti, così decisero di lasciarglieli indossare per tutta la durata del film.

The Mask compie 25 anni, ecco alcune curiosità sul film

È impossibile quindi immaginarsi The Mask senza un attore del calibro di Jim Carrey come protagonista. E deve esserne stato ben felice anche il regista Chuck Russel, visto che l’attore ha fatto risparmiare un bel po’ di soldi alla produzione. Una buona parte del budget del film, infatti, era programmata per gli effetti speciali che dovevano essere dedicati ai movimenti elastici del protagonista. Carrey però si è rivelato così naturalmente cartoonesco da rendere superflue moltissime delle modifiche grafiche apportate alle riprese.

The Mask è stato un successo incredibile 25 anni fa, ma resta ancora una delle commedie più divertenti dei nostri giorni, tanto che il suo creatore avrebbe pensato ad un reboot del film. La Maschera tornerà davvero? Non ci resta che aspettare le conferme ufficiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + sette =