The OA: cancellata da Netflix dopo appena due stagioni

Netflix ha deciso di cancellare la serie TV The OA, che non avrà una terza stagione e che quindi si fermerà solamente alle due stagioni disponibili sulla piattaforma streaming. Una notizia a sorpresa, visto che la serie appena cancellata ha ottenuto una buona risposta da parte della critica, raggiungendo una valutazione dell’84% sul sito Rotten Tomatoes.

The OA: cancellata da Netflix dopo appena due stagioni

A quanto pare, però, gli ascolti – più bassi delle aspettative – di The OA sono stati la ragione per cui è stata cancellata. Accade spesso che Netflix cancelli delle serie dopo aver analizzato i dati dell’audience in rapporto ai costi di produzione, e pare che siano stati questi dati ad aver messo un punto definitivo al rinnovo della serie. Non c’è nemmeno bisogno di dire quanto i fan della serie siano rimasti amareggiati dalla notizia della sua prematura cancellazione.

The OA è una serie thriller fantascientifica con protagonista Prairie Johnson, una donna cieca che torna misteriosamente alla sua vita di tutti i giorni dopo essere scomparsa per sette lunghi anni, riacquistando anche la vista. Prende il nome di OA, l’acronimo di Original Angel, e insieme alla sua squadra mette in atto missioni di salvataggio per aiutare altre persone scomparse, utilizzando dei portali che portano in una dimensione parallela.

The OA: cancellata da Netflix dopo appena due stagioni

Una delle creatrici della serie, nonché attrice protagonista Brit Marling, ha lasciato un lungo e commovente messaggio ai suoi fan sul suo profilo Instagram, in cui parla della sua reazione e di quella del resto della crew, quando hanno scoperto che The OA è stata cancellata. Cindy Holland, vice capo delle produzioni originali Netflix ha commentato: «Siamo incredibilmente orgogliosi dei 16 capitoli di The OA, e siamo grati a Brit e Zal per aver condiviso la loro ambiziosa visione e per averla realizzata attraverso le loro straordinarie capacità. Non vediamo l’ora di lavorare di nuovo con loro, in questa e magari in altre dimensioni».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.