The Silence, il nuovo horror targato Netflix

Il 10 aprile sulla piattaforma Netflix arriverà The Silence, un film horror simile ad un’altra pellicola di tensione, A Quiet Place. Dopo il grande successo di Bird Box, che vedeva come protagonista Sandra Bullock, Netflix decide di fare un altro tentativo con il genere horror e decide di farlo con The Silence.

The Silence, il nuovo horror targato Netflix

Tra i protagonisti del film ci sono Stanley Tucci e Miranda Otto, due attori con una grande filmografia alle spalle. A loro si aggiunge anche la giovanissima attrice Kiernan Shipka, conosciuta per la sua interpretazione in Mad Men nei panni di di Sally Draper, la figlia del protagonista Don, e per essere il personaggio principale della serie TV Le terrificanti avventure di Sabrina, reboot della serie TV anni Novanta Sabrina vita da strega, anch’esso, un prodotto targato Netflix.

The Silence – il cui trailer è già disponibile – racconta le vicende di una famiglia che prova a sopravvivere in un mondo invaso da terribili creature alate che attaccano le persone. Nello specifico, queste creature mostruose hanno la capacità di scovare gli umani ogni volta che essi pronunciano anche solo una parola.

The Silence, il nuovo horror targato Netflix

Questa è sicuramente una formula ben conosciuta nel cinema, merito soprattutto di John Krasinski con A Quiet Place, che nella triplice veste di attore sceneggiatore e regista, insieme alla moglie Emily Blunt, ha raccontato una storia molto simile circa un anno fa, riscuotendo un forte successo e riuscendo ad ottenere un sequel, ancora in lavorazione. Lo stesso precedente film horror di successo targato Netflix, Bird Box, aveva elementi in comune con entrambi i progetti. In quel caso, però, invece che parlare, quello che non andava assolutamente fatto era usare guardare le creature.

Ma forse, nonostante la somiglianza con A Quiet Place, The Silence sarà un successo. Il cast conta ottimi nomi ed anche la regia, affidata a John R. Leonetti, già regista dell’horror Annabelle, promette molto bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *