Uma Thurman e Maya Hawke, insieme in Kill Bill 3?

Il regista Quentin Tarantino starebbe pensando alla creazione di un terzo capitolo del suo iconico film Kill Bill, un successo incommensurabile per la sua carriera. Tutti gli appassionati di cinema hanno ben chiara l’immagine della protagonista Uma Thurman con la sua tuta gialla o vestita da sposa. I fan però avrebbero subito pensato ad una nuova aggiunta per il cast del possibile nuovo capitolo di Kill Bill 3: Maya Hawke, la nuova stella di Stranger Things, nonché figlia di Ethan Hawke e Uma Thurman.

Uma Thurman e Maya Hawke, insieme in Kill Bill 3?

Lo stesso Tarantino, durante un’intervista al podcast Happy Sad Confused avrebbe dichiarato: «A essere sinceri, ci sto pensando da un bel po’. Ne abbiamo parlato la settimana scorsa. Se dovessi fare un sequel di uno dei miei film, allora questo deve essere Kill Bill 3». E quale migliore giovane e contesa attrice sarebbe perfetta per accompagnare La Sposa sul set? Kill Bill è stato il punto di svolta della carriera di Uma Thurman, e adesso che sua figlia ha finalmente raggiunto il successo che merita, i fan non vedrebbero l’ora di vederle recitare insieme.

Persino la trama stessa potrebbe essere a favore di questa ipotesi, visto che durante il primo film, il personaggio di Uma Thurman (Attenzione, spoiler!) uccide Vernita Green (interpretata da Vivica A. Fox) davanti agli occhi di Nikki, la figlioletta della vittima. Quando Beatrix/Uma la vede, le dice «quando sarai grande, se la cosa ti brucerà ancora e vorrai vendicarti, io ti aspetterò». E poi Beatrix ha una bellisima figlia bionda. Sembrerebbe proprio un bel punto da dove ricominciare per Kill Bill 3.

Uma Thurman e Maya Hawke, insieme in Kill Bill 3?

Ovviamente per adesso questa fantomatica collaborazione rimane solo nei pensieri dei fan, anche se è innegabile che vedere madre e figlia sul set sarebbe davvero una gran bella cosa. Maya Hawke comunque avrà una piccola parte in C’era una volta ad Hollywood, l’ultimo film di Tarantino, quindi forse questo piccolo passo potrebbe essere l’inizio di una collaborazione. Uma Thurman è stata la musa di Tarantino e chissà se il testimone passerà nelle mani della giovane e talentuosa Maya.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.