Unbelievable la serie tv di Netflix che sta spopolando

Unbelievable è la nuova serie tv di Netflix che sta spopolando in questi giorni. È una mini serie tv composta da solo otto episodi che raccontano la storia di una violenza sessuale visto da due punti di vista, da quello della polizia e da quello delle vittime.

Il primo episodio racconta la storia di Marie, interpretata da Kaitlyn Denver che viene accusata dalla stessa polizia di aver mentito riguardo alla violenza subita. Marie è una ragazza dal passato difficile, affidata a più famiglie viene ritenuta una vittima poco credibile e da qui in poi la vita della giovane verrà stravolta.

Unbelievable la serie tv di Netflix che sta spopolando
Se magari il primo episodio vi sembrerà un po’ scorrere lento, vi assicuriamo che vale la pena continuare ad andare avanti con gli episodi e arriverete in fondo ai restanti sette in un batter d’occhio. Il secondo episodio tralascia un po’ la storia di Marie per spostarsi in Colorado dove c’è una poliziotta locale Karen Duvall (interpretata da Meritt Wever) che si occupa di un altro caso di violenza sessuale, la vittima descrive il suo aggressore e qui si vede che il detective è molto più bravo a mettere a suo agio la vittima, rispetto ai due detective incontrati da Marie.

Un elemento unisce le due storie, l’aggressore è lo stesso. Da questo episodio in poi, Unbelievable segue sia la storia di Marie con l’evolversi della sua vita e l’indagine condotta dai detective per identificare l’aggressore. La detective Duvall inizia a collaborare con un’altra detective Grace Rasmussen interpretata da Toni Collette che segue altri casi di violenza sessuale. Dal terzo episodio in poi Unbelievable vi coinvolgerà sempre di più nella storia, complici le due attrici detective molto brave a rendere avvincente sia il personaggio che la storia.

Unbelievable la serie tv di Netflix che sta spopolando
La storia di Marie e quelle dei due detective che indagano rimane parallela fino al penultimo episodio, quando i due casi si intrecciano. Qui vedremo che finalmente Marie la giovane vittima si riprenderà la sua rivincita, otterrà delle scuse da parte dei detective che non l’hanno creduta e finalmente il suo aggressore e quello delle altre vittime verrà preso e gli verrà affidata la pena massima.

Unbelievable è una serie tv che tratta un tema molto difficile, ma lo fa con una serietà grande che merita di essere visto e di essere premiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *